superficie 37.3kmq
L'Isola
geologia

escursioni:

giro dell'isola in macchina

giro dell'isola in barca

una gita a piedi

i comuni
Lipari
Canneto
Acquacalda
Quattropani
Pianoconte

Homepage>lipari>l'isola>in giro per l'isola

 

Una gita a piedi


Dalle cave di Caolino, vicino alle fumarole, si deve discendere di quota seguendo ciò che rimane di una strada, mai completata, che si voleva costruire per permettere agli automezzi di raggiungere la miniera di caolino dal mare. In meno di 20 minuti si discende il vallone, in un ambiente davvero selvaggio e solitario. Raggiunto il pianoro, una stradella sterrata costiera conduce, a sinistra, alle terme di San Calogero in 40 minuti. La si imbocca, invece, a destra e, dopo poche decine di metri, si segue una debole traccia che piega a sinistra, verso il mare e che raggiunge un angolo di paradiso, meta solo di quei pochi liparoti che amano la tranquillità e la solitudine conquistate dopo lunghe passeggiate. Alla fine della traccia si è in cima a punta Palmeto, dove si riconoscono i resti di una torre di avvistamento saracena in pietra lavica. La punta forma verso settentrione una piccola baia nella quale svettano i faraglioni chiamati le Torricelle. Sul lato opposto si può scendere al mare e fare il bagno in totale solitudine e in un mare limpidissimo. Si segue quindi a sinistra la costa rocciosa che offre una seconda ed ampia baia a picco. Dopo i resti di un manufatto in mattoni (forse un abbeveratoio) si incontra e si attraversa il letto lavico di un torrente e si prosegue sino a ritrovare la stradella e la si percorre verso sud in un silenzio assoluto. La stradella attraversa quelli che un tempo erano grandi campi di orzo e di frumento prima di raggiungere la splendida cala Fico, con altri grandi faraglioni più vicini alla terraferma. Il sentiero sale leggermente di quota e punta verso l'interno. Si incontra un uliveto e, sulla sinistra, si può imboccare una scorciatoia che evita un largo giro. Questo sentiero è molto antico e in gran parte lastricato di pietre.
 

© azienda di soggiorno e turismo delle isole eolie per gentile concessione

 

Da visitare:

il museo archeologico eoliano
il castello
l'acropoli
la necropoli
il monastero di S Bartolomeo
 
 
 
 
 
 
 
 

Eolie.it © Art 2004-2010
 

Il circuito Art I Sapori di Sicilia - Guida Sicilia - Prima del Si - Sito Sicilia - L'oro degli Iblei - Eolie - Vini di Sicilia - Oli di Sicilia